• all works of federico carro in the trilogy and album called the king of light
  • this is a photo that rappresent me with my project called the king of light
  • the first time in sanremo for present the album starlight
  • all works of federico carro in the trilogy and album called the king of light

Il Blog di Federico

Nato a la Spezia il 15 Giugno 1991, Federico Carro cresce a Vernazza, circondato dalla natura radiosa di quei luoghi, trascorrendo il suo tempo immerso nel panorama del mare e delle colline, disegnando e dipingendo paesaggi, traendone ispirazione per le sue successive opere. Alle elementari conosce quella che diventerà la sua amica d’infanzia, con la quale condividerà risate e bei momenti. Successivamente si iscrive al liceo Artistico, dove il suo lato artistico emerge sempre di più, rivelando il suo interesse per il mondo della scrittura. Di lì a poco scrive la sua prima bozza del suo libro “Il segreto del verziere”. Verso l’inizio del suo ultimo anno alle superiori, la sua amica d’infanzia è vittima di un incidente, un evento che fa cambiare rotta all’artista, spingendolo a dedicarsi principalmente al mondo della musica. Su quell’incidente scrive una poesia dedicata a lei, che diverrà poi di seguito la sua prima canzone. Terminata la scuola Federico inizia a prendere lezioni di canto, arrangiamento, pianoforte e composizione, alla quale di li a poco comincia a delineare il progetto del suo primo album musicale. Nel mentre l’interesse per vari artisti musicali quali: Michael Jackson, Christina Aguilera, Celine Dion e Whitney Houston, lo fa crescere sempre di più, caratterizzandolo così sul genere pop, Federico comincia ad imitare nella danza il suo idolo Michael Jackson, prendendo lezioni di Hip – Hop, esibendosi così nei dintorni del suo paese come suo imitatore. Ampliando i suoi interessi dalla musica pop al Blues e al Jazz, alla quale riesce a creare un piccolo gruppo musicale, suonando prevalentemente pezzi di Jazz, Blues e Bossa Nova come accompagnatore al piano, Federico nel continuare a lavorare al disco, lavora parallelamente a scrivere il suo primo romanzo “Il segreto del verziere”. Di li a poco termina la sua prima canzone dedicata alla sua amica scomparsa, intitolandola “Come un Lampo”. Poco dopo il gruppo si scioglie, Federico decide quindi di far decollare il progetto del suo album, attraverso uno studio di registrazione indipendente a Carrara chiamato: Nautilus Rec Studio. Grazie all’aiuto del suo fonico e di altri collaboratori che gli danno supporto, Federico riesce a completare l’album, intitolandolo “Come un lampo”, dove dall’album riesce a creare il suo primo video musicale sull’omonima canzone dedicata alla sua amica di infanzia. Contemporaneamente riesce a terminare il suo libro “Il segreto del verziere” e altri video musicali quali “Lovely storm” e “Replace my soul”, creando anche un video promozionale del suo primo romanzo, utilizzando gli scorci ed i luoghi misteriosi che fanno da cornice a Vernazza. Contemporaneamente dal leggere storie e leggende medievali, trova scorci interessanti sulla città di Torino, alla quale studiandone l’arcaicità e il mistero che lo avvolge, trae ispirazione per il suo secondo romanzo, intitolandolo di seguito “Il re della luce l’ordine degli dei oscuri”. Successivamente Federico conosce Marco Stanzani, promoter di artisti del calibro dei Lunapop, Renato zero, i Pooh, Paola e Chiara, i Modà, Loredana Berté e molti altri artisti che lo lancia nelle classifiche italiane, con il suo singolo d’esordio: “Brucerei il fuoco per te” estratto dal suo primo album “Come un lampo”. Il singolo si piazza in 36 posizione nelle classifiche degli artisti italiani indipendenti, nella classifica degli emergenti in 5° posizione e 2º per due settimane nella classifica nell’Absolut Beginners di Rockol fra gli artisti esordienti più ascoltati in radio in tutta Italia. Nel frattempo che il singolo veniva trasmesso su centinaia di radio sparse per l’Italia, Federico decide di realizzare delle riprese per il book trailer del suo secondo romanzo a Torino, dove durante le riprese, viene contattato da una casa discografica internazionale di New York la Bentley Records che, collaborando con case discografiche al livello della Sony, Universal music e la Warner music, decidono di promuovere il suo secondo album inedito all’estero. Successivamente ottiene la possibilità di presentare il suo primo romanzo al salone internazionale di Torino. In contemporanea con l’uscita del secondo romanzo, Federico collabora con Gianluca Sciortino e Tony Esposito per dei concerti live. Nel mentre espone il suo secondo romanzo nelle varie città d’Italia, Federico continua parallelamente il suo secondo album, nella quale la Bentley Records, gli pone l’opportunità di girare un video clip a New York per il suo prossimo singolo di lancio “Starlight”. Dopo il termine del suddetto album, d’estate l’autore lancia il primo singolo estratto “Starlight” che da il nome al suo secondo cd musicale e, successivamente, “looking for pain” in tutte le radio d’Italia e molte Tv regionali, riuscendo a finire con quest’ultimo su Vuemme TV. Il singolo “Starlight” riesce a piazzarsi sulle chart italiane e quelle europee, riuscendo a finire sotto di due posizioni da “Hello” di Adele e di una posizione di “No hero” di Elisa alla 76 posizione, 51 nelle euro indie chart fra i singoli più ascoltati in tutta Europa. Federico viene invitato ad esibirsi al teatro del Navile, fondato da Lucio Dalla, vincendo un attestato di merito alla parte musicale più originale. Successivamente esce il terzo singolo “Rising flame” in contemporanea con la seconda edizione del suo secondo libro firmata: “Sovera edizioni”, di seguito presentato alla fiera nazionale del libro: “più libri più liberi” a Roma. Di seguito finisce sulle riviste di: “Vip”, “Visto” e “Classic Rock”, nella quale con il video di “Rising flame”, diventa colonna sonora del programma di: “Ora musica” e video della settimana su “Vuemme”. Successivamente viene invitato a Sanremo sol a presentare il suo ultimo lavoro discografico: “Starlight” per la quale viene presentato il video musicale in diretta Tv del pezzo “Starlight”. In contemporanea con questo evento, Federico lavora parallelamente al sequel e alla traduzione in inglese del suo secondo romanzo, realizzando così di seguito il suo primo libro in inglese, traducendo il suo secondo romanzo intitolandolo: “the king of light the order of the dark gods”, alla quale viene invitato al Salone internazionale di Torino, presentando sia il suo secondo romanzo in italiano che quello tradotto in inglese. Di seguito realizza il suo terzo album tratto dalle sue prime composizioni, intitolandolo: “The king of light”, usandolo per promuovere la sua trilogia fantasy, il quale posteriormente, esce il sequel del suo secondo romanzo, di fatto il suo terzo libro intitolato: “il re della luce l’esercito Leviatano”.

La mia carriera

Federico Carro ha cominciato ad inoltrarsi nel mondo della musica e dello spettacolo come

imitatore di Michael Jackson,

facendo spettacoli in giro per il suo paese natale Vernazza.
Nel frattempo suonava musica Pop e Jazz in giro per le zone di La spezia come pianista in un piccolo

gruppo locale, facendo emergere ancor più il suo fascino per la musica Pop.

In contemporanea continuava nella sua impresa nel comporre il suo album da solista, dove riuscì a presentare

durante una sua esibizione a La spezia, la sua prima canzone Come un lampo.

Le canzoni più votate

Languido Rimorso 80%
Lovely Storm 90%
Fronda di Rugiada 80%
Brucerei il Fuoco per Te 100%
People’s Hearts 80%
Thank You for Your Time 100%
Influenza Angelica 80%
Replace my Soul 90%
Come un Lampo 100%
Looking for pain 99%
She’s not my lover 91%
Starlight 100%
Fahrenheit 81%
Rising flame 100%
Silent moon 90%
Memories 90%

Link Importanti: Seguimi qui!

Canale YouTube
Canale YouTubeVideo
Raggiungi il mio canale video YouTube e Guada tutti i miei video. ISCRIVITI!
Canale FaceBook
Canale FaceBookRimani in contatto con me
Pe tutti gli aggiornamenti su dischi, musica ed eventi live, il canale FaceBook è ideale. ISCRIVITI!
iTunes
iTunesacquisti...
Se ti piacciono i miei brani e li vuoi portare sempre con te, puoi acquistarli economicamente su iTunes!

BandCamp

Seguimi anche qui!

Deezer

Vieni su Deezer?

Amazon

Ascoltami un pò...

Google Play

Anche su G. Play

My Space

entra nel mio Space!

Gallery

Lo Shop di Federico